Leggende Napoletane

In un periodo storico caratterizzato, in ambito cinematografico, da una sovrabbondanza di effetti speciali, CGI, 3D, e chi più ne ha più ne metta, una notevole boccata d'ossigeno è rappresentata dal “Nuovo Cinema Indipendente”, la cui unica peculiarità è solida come una roccia, assordante come un tuono, impetuosa come una tempesta: la passione.

In questo ambito, ed all'interno di questa nuova corrente si muovono centinaia di sceneggiatori, registi, videomakers, attori e produttori in grado di regalarci contenuti di spessore straordinario, magari realizzati con pochi mezzi (ed in alcuni casi, senza mezzi al di fuori della pura determinazione).

Senza dubbio, possiamo includere in questa corrente il cortometraggio “Leggende Napoletane”: scritto ed ideato da Francesco Saverio Tisi ed Emanuele Pellecchia, quest'ultimo impegnato anche nel ruolo di regista e reduce dalla sua ultima direzione del cortometraggio “Liliana”, basato su uno spaccato della vita del giovane principe della risata, Antonio De Curtis.

“Leggende Napoletane”, un film corto appassionato, interpretato da attori noti in ambito cinematografico e televisivo (Vincenzo Merolla, ottima la sua interpretazione ne “L'amica geniale”, e Giovanni Caso, il Dott. Sarti della soap “Un posto al Sole”), affiancati da attori di formazione prettamente teatrale (Federica Grimaldi, Luca Adelfi, Aniello Pernice tra gli altri).

La produzione è stata particolarmente lunga e travagliata.

Concepito nel 2017 come una “web serie” da svilupparsi in cinque episodi, ha subìto nel corso dei mesi successivi molteplici revisioni e rimaneggiamenti, rese necessarie dalle difficoltà nel reperire mezzi, locations ed i volti giusti per i complessi personaggi inizialmente previsti dalle sceneggiature. La passione inesauribile e la determinazione assoluta dei due autori, dopo innumerevoli briefing ed un doveroso quanto spiacevole periodo di “pausa”, hanno permesso di prendere una decisione che ha dato una svolta all'intero progetto: elaborare il girato accumulato e ricavarne un cortometraggio.


La trama è semplice ed efficace:

una famiglia di turisti, smarrita la strada, si troverà a rivivere alcune delle storie che hanno contribuito al consolidarsi del mito della città di Napoli.

Esse prenderanno vita sullo schermo, attraverso uno sviluppo che mescola la fiction “liive action” alle animazioni in “motion comics”, ovvero illustrazioni animate, realizzate dal disegnatore Gianluca Testaverde.


Una produzione assolutamente “No Budget”, realizzata attraverso una fitta rete di collaborazioni gratuite.


"Leggende Napoletane"
Regia di Emanuele Pellecchia



Link alla pagina Facebook ufficiale del film:
https://www.facebook.com/leggendenapoletane/

Link al trailer del film:
https://www.youtube.com/watch?v=NraydrBGllo